E’ veramente magico il il piacere di indipendenza che una vacanza, passata a bordo di una barca a vela che serenamente punta la prua verso l’isola di Lavezzi, è in grado di offrire. Una esperienza incredibile. Pur esistendo tanti percorsi che, tenendo il timone di una solida barca a vela, vi conducono in direzione della Corsica del sud, proviamo a tracciarne una, essenzialmente per concedere un assaggio di quali e quante meraviglie si potranno godere.



Issando le vele da Rosignano Solvay, cittadina portuale toscana affacciata sul Mar Tirreno, navigheremo verso la prima rotta della vacanza a bordo di una barca verso le meraviglie della Corsica del sud, e l’ancora potrebbe essere gettata all’incirca verso al celebre Golfo di Procchio, gioiello dell’altrettanta famosa isola d’Elba. In queste acque, dove è solitamente godibile il clima e la tranquillità donata è impagabile, con un mare sfavillante dai colori splendidi, possiamo buttare in mare l’ormeggio per osservare uno dei più bei panorami fra l’Arcipelago Toscano e la Corsica.



Successivamente, per beneficiare della brezza marina e l’infinito del cielo stellato, durante la notte la barca a vela potrà fare rotta verso Campoloro, la 1° tappa nella Corsica del Sud. La mattina ci si potrà dedicare ad osservare le bellezze naturali, magari facendo una coinvolgente gita subacquea.Fatto questo, come nuova sosta nel mare della Corsica del sud, si può andare verso il golfo di Pinarello, approdo molto conosciuto per la sua lunghissima spiaggia, resa ancor più preziosa da una pineta profumata e da un mare pulito e trasparente, denso di fondali da esplorare.Se poi lo vorrete ci concederemo il lusso di respirare lo spirito corso visitando uno dei tanti locali, o anche optando di pranzare con dell’ottimo pesce di giornata. vele usate Se navigheremo in questi mari all’incirca verso la fine del mese di agosto, inoltre, si potrà prendere parte al suo famoso Festival di musica etnica.Passata la notte a Pinarello, potremmo fare rotta a vele spiegate verso San Ciprian. Una volta arrivati, tra le cose da fare qui, si potrà fare delle immersioni in un mare dalle tonalità uniche. Nella notte, potremmo optare di di ormeggiarci vicino alla baia di Santa Manza, altra rinomata località della Corsica del sud, ricca di pietre calcaree dalle incredibili gradazioni di verde e con un fondale marino meraviglioso.


Alla mattina, vi consigliamo partire abbastanza presto, per arrivare in una delle località più spettacolari di tutta la Corsica, ossia le Bocche di Bonifacio, località dove, nel centro delle sue acque, è immersa la splendida Isola di Lavezzi, luogo perfetto per lasciare le proprie impronte su spiagge di meravigliosa sabbia chiara e meteere i piedi in un mare meraviglioso, sosta obbligatoria per gli appassionati di queste zone incontaminate. Poi per una serata divertente con la famiglia o gli amici sarà possibile arrivare presso il porto di Bonifacio. Festaiola località turistica di notte ,museo a cielo aperto durante il giorno. Suggeriamo in questa tappa a Bonifacio, potremo visitare la sua incantevole rocca, tirata su nel 18° secolo.



Dopo questa splendida crociera, con gli occhi colmi di cose meravigliose e con l’anima rintemprata, la barca a vela lascerà i mari della Corsica del sud per dirigersi verso casa.